1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale
  3. Menu di Sezione
Stemma Comune di Jesolo
 

Contenuto della pagina

SITO ARCHEOLOGICO ANTICHE MURA

Locandina visite guidate con immagini dei resti delle mura
click per ingrandire

Dal 22 settembre al 20 ottobre 2014 al sito archeologico Antiche Mura si tengono delle visite guidate gratuite a cura dell’Università Cà Foscari di Venezia – Dipartimento di Studi Umanistici, che sta seguendo lo scavo archeologico.

Visite guidate per residenti e turisti
orario: lunedì e giovedì dalle 16 alle 17
non serve la prenotazione
ritrovo al parcheggio del sito archeologico in via Antiche Mura

Visite guidate per scolaresche (dal 25 settembre)
orario: lunedì e giovedì dalle 8.30 alle 12.15 (ogni 45 minuti)
gruppi di max 25 scolari
temi trattati:
- da dove veniamo: storia del sito di Equilo con spiegazione degli scavi delle tre chiese e di come si sviluppava l'ambiente nel corso del Medioevo
- come lavora l'archeologo? Visita agli scavi archeologici dell'abitato antico
Le prenotazioni si effettuano contattando direttamente la dott.ssa Silvia Cadamuro all’indirizzo mail silvia.cadamuro@unive.it o al numero telefonico 342 9485378.

 
 
 
Locandina mostra con programma convegno
click per ingrandire

Inoltre lunedì 22 settembre alle ore 18 presso  la sala Gelli della Biblioteca Civica viene inaugurata la mostra con pannelli illustrativi del progetto del Parco Archeologico dell’Alto Adriatico – Parsjad, in cui rientra anche il sito archeologico Antiche Mura di Jesolo e alle ore 21 nella sala Consiglio del municipio di Jesolo si tiene una conferenza sul tema dal titolo"Jesolo nel tempo - Prospettive e finalità di un nuovo progetto archeologico"con il prof. Sauro Gelichi del Dipartimento di Studi Umanistici - Università Ca' Foscari.
 
Il progetto Parco Archeologico dell’Alto Adriatico - PArSJAd, finanziato dal Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013, si pone l’obiettivo generale di valorizzare il patrimonio archeologico dell’area costiera dell’Alto Adriatico, dal litorale emiliano a quello sloveno, in un’ottica unitaria e transfrontaliera, assumendo la pianificazione culturale quale strumento di governo dell’intervento pubblico a favore dell’attrattività e della competitività del territorio coinvolto.
Capofila del progetto è la Regione del Veneto, mentre il partenariato coinvolge 8 partner: l’Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia Romagna, il Comune di Bagnara di Romagna (RA), il Comune di Russi (RA), il Comune di Voghiera (FE), il Centro Regionale di Catalogazione e Restauro dei Beni Culturali - Regione Friuli Venezia Giulia, il Narodni Muzej Slovenije (Museo Nazionale di Slovenia), l’Università del Litorale, Centro di Ricerche Scientifiche / Univerza na Primorskem, Znanstveno-raziskovalno središče e lo Zavod za varstvo kulturne dediščine Slovenije / Istituto per la tutela dei beni culturali della Slovenia.
 

Per informazioni
Biblioteca Civica
tel. 0421 359145
e-mail serviziculturali@comune.jesolo.ve.it


 
 
 
 
 
 

Fonte: Ufficio Comunicazione del Comune di Jesolo
e-mail comunicazione@comune.jesolo.ve.it

Comune di Jesolo
via Sant'Antonio 11, 30016 Jesolo (VE) - P.I./C.F. 00608720272
Ufficio Relazioni con il Pubblico: 0421 359111 - Email: comunicazione@comune.jesolo.ve.it -
PEC: comune.jesolo@legalmail.it