1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale
  3. Menu di Sezione
Stemma Comune di Jesolo
 

Contenuto della pagina

A TOEA CO I ARTISTI

locandina con tavolo e persona che beve
clicca per ingrandire

Venerdì 20 gennaio 2012 parte la seconda edizione di A toea co i artisti, sei appuntamenti con la cucina, la cultura, il teatro e la lingua veneta.
L'inizativa prevede 5 serate in agriturismo, con prenotazione obbligatoria e una serata gratuita a teatro con degustazione di prodotti tipici veneti in chiusura.
La manifestazione vuole promuovere e valorizzare l’entroterra agricolo, nella stagione di riposo della terra, e il patrimonio culturale e linguistico, attraverso la riscoperta del legame con la tipicità enogastronomica del territorio veneto. Un connubio vincente tra i piatti e l’atmosfera della tradizione popolare e il teatro, la musica, la poesia nella lingua veneta.

 
 
SERATE IN AGRITURISMO

A pagamento (28 euro) e richiedono la prenotazione presso l'agriturismo prescelto.

 
 

Venerdì 20 gennaio 2012 - ore 20
E pensar che na volta... - Gigi Mardegan
Agriturismo ANTICHE MURA
via Antiche Mura, 46
tel 338 4516492 - www.agriturismoantichemura.it 
 
Vizi e virtù degli abitanti della fetta di terra che sta tra il Sile e il Piave. Una carrellata di personaggi, battute a raffica, situazioni paradossali e considerazioni sarcastiche, racconti fantastici, assicurano grandi risate.


Venerdì 10 febbraio 2012 - ore 20
Canti e racconti della trazione veneta con Giovanni Giusto e Giovanna Digito
Agriturismo TAGLIO DEL RE
via Posteselle, 15
tel 0421 359740 - www.tagliodelre.net

Il raccontar dei nonni, un filò tipico della tradizione contadina, con racconti, filastrocche, canzoni popolari, poesie in dialetto.


Venerdì 17 febbraio 2012 - ore 20
Pane al Pane - Teatro dei Pazzi
Agriturismo CAVETTA
via Cavetta Marina, 53/A
tel 0421 378082 - www.agriturismocavetta.com

Se si vuole un buon raccolto, bisogna fare attenzione alla qualità della semina: non potremo avere pane, seminando zizzania. Spettacolo dedicato all’alimento più prezioso del mondo: quando gli amici condividono il pane, condividono la loro amicizia.


Venerdì 2 marzo 2012 - ore 20
Me piase magnar e cantar - Gruppo Folcloristico Trevigiano
Agriturismo LA BARENA
via Lio Maggiore, 21
tel 348 3681314 - www.labarena.it

Un repertorio vero e proprio di canzoni, ma soprattutto di danze nostrane, filastrocche e cantilene, ispirate agli antichi mestieri o a scene tipiche che ben raccontano lo spirito ed il genuino modo di vivere delle nostre genti.


Venerdì 16 marzo 2012 - ore 20
Le Betoneghe - Teatro dei Pazzi
Agriturismo AL CONFIN
via Ca' Nani, 10
tel 348 6739128 - agriturismo.alconfin@libero.it

Sketch esilaranti, delle Signore SILVANA e RENATA e delle loro “amiche”, accompagnate dalla fisarmonica del Maestro Dante Borsetto. Il duo è emerso nella trasmissione “Teatro dei Pazzi TV” andato in onda su Antenna Tre nello scorso autunno.

 

SERATA A TEATRO (ingresso libero)
locandina Un curioso accidente
clicca per ingrandire

Giovedì 22 marzo 2012 - ore 21
 
Si conclude, con la serata finale al Teatro Vivaldi, la manifestazione A toea co i artisti. Il Teatro dei Pazzi va in scena con lo spettacolo teatrale Un curioso accidente di Carlo Goldoni.
Al termine, gli Agriturismi che hanno partecipato al progetto organizzano un buffet con i propri piatti tipici.


TEATRO VIVALDI
Un curioso accidente di Carlo Goldoni
Teatro dei Pazzi

L'amore tra un giovane ufficiale e la figlia del padrone di casa viene da quest'ultimo ostacolato (o forse è meglio dire negato) ed alla fine "risolto" dagli intrighi e dalle furberie femminili ad opera dell’innamorata. Al centro della vicenda l'equivoco che spinge il padre della sposa ad aiutare il giovane militare, anche finanziariamente, a consigliarne il rapimento, all'oscuro del fatto che i protagonisti del piano suggerito sono proprio l’uffiziale e la figlia. La storia d'amore scorre parallela alla comicissima vicenda dell’Arlecchin soldato, (estrapolata dalla commedia “L’Amante Militare” di Goldoni) e messa in scena in una di quelle ormai  famose rivisitazioni di Giovanni Giusto che da sempre caratterizzano le performances del Teatro dei Pazzi. Irresistibile l’interpretazione di Giovanna Digito nel ruolo di Arlecchino.
 
 

 
 

contatti

Dirigente Giulia Scarangella
Responsabile Comunicazione Alberto Borgato
Indirizzo Municipio via S. Antonio 11 (piano terra)
Orario lunedì, mercoledì, venerdì dalle 9 alle 13; martedì e giovedì dalle 15 alle 17.30
Telefono 0421 359356
E-mail comunicazione@comune.jesolo.ve.it

 

Lascia il tuo commento

Voto

Non sono presenti commenti


 

Comune di Jesolo
via Sant'Antonio 11, 30016 Jesolo (VE) - P.I./C.F. 00608720272
Ufficio Relazioni con il Pubblico: 0421 359111 - Email: comunicazione@comune.jesolo.ve.it -
PEC: comune.jesolo@legalmail.it