1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale
  3. Menu di Sezione
Stemma Comune di Jesolo
 

Contenuto della pagina

CINEMARTEDI' 2011

locandina cinemartedì 2011-2012
clicca sull'immagine per ingrandire

Rassegna di cinema d'autore

La rassegna d’autore Cinemartedì 2011 porta sulle nostre spiagge pellicole forse sfuggite nel periodo estivo. Filo conduttore del programma è il mondo femminile, con protagoniste, interpreti e autrici di prim’ordine: anticonformiste, donne che lottano per sopravvivere, donne che sanno ridere anche di se stesse, che alimentano sogni e paure degli uomini.  Un cinema sempre più cosmopolita e contaminato, un cinema italiano che si fa strada tra grandi festival e rassegne.
 
Tutti gli spettacoli si svolgono alle ore 21 presso il Teatro Vivaldi
 
Apertura biglietteria alle ore 20.15

Entrata: 5 euro
(biglietto ridotto 3 euro per le persone di oltre 60 anni)

 
 
 

AVVISO: la proiezione del 22 novembre, “Angèle e Tony”, è stata annullata

 
 

8 novembre 2011- Gianni e le donne
di Gianni Di Gregorio
Commedia, Italia 2011 - durata 90 minuti
Cast: Gianni Di Gregorio, Valeria de Franciscis, Alfonso Santagata, Elisabetta Piccolomini, Valeria Cavalli, Aylin Prandi, Kristina Cepraga, Michelangelo Ciminale, Teresa Di Gregorio, Lilia Silvi, Gabriella Sborgi, Laura Squizzato, Silvia Squizzato 

Lo smarrimento di un uomo di mezz’età di fronte all’universo femminile, diventa un’autoironica commedia piena di dolcezza e brio. Il regista Gianni Di Gregorio ritorna a stupire, dopo Pranzo di Ferragosto con le sue piccole storie quotidiane e i suoi personaggi esuberanti, stralunati, ma quanto mai autentici.


15 novembre 2011 -Le donne del 6° piano
di Philippe Le Guay
(Tit. originale “Les Femmes du 6ème étage“)
Commedia, Francia 2011 - durata 106 minunti
Cast: Fabrice Luchini, Natalia Verbeke, Sandrine Kiberlain,Carmen Maura, Lola Dueñas, Berta Ojea, Nuria Solé, Concha Galán, Audrey Fleurot, Marie-Armelle Deguy.  

Utilizzando meccanismi classici della commedia francese, questo film stravolge gli schemi del genere e della società conformista e borghese della Parigi degli anni ‘60, respirando l’aria sessantottina imminente, filtrata dal registro esuberante e travolgente della spagnoleggiante solarità delle sue protagoniste. Con un magnifico Fabrice Luchini. 


29 novembre 2011 -  This is England
di Shane Meadows
Drammatico, Gran Bretagna 2006 - durata 101 minuti
Cast: Thomas Turgoose, Stephen Graham, Jo Hartley, Andrew Shim, Vicky McClure, Joe Gilgun, Rosamund Hanson, Andrew Ellis, Perry Benson, George Newton, Frank Harper. 

Basato su una storia autobiografica, il film è focalizzato sulla vita di un giovane skinhead all’inizio degli anni ‘80. Attraverso la sua figura emergono tutte le contraddizioni di un paese amato e odiato, in cui il tema del razzismo riflette in tutte le sue lacerazioni l’odio e la paura che caratterizzano la società contemporanea.
 
Gran premio della giuria al Festival del Cinema di Roma


6 dicembre 2011 -  L'esplosivo piano di Bazil
di Jean-Pierre Jeunet
(Tit. originale “Micmacs à Tire-larigot”)
Commedia, Francia 2009 - durata 105 minuti
Cast: Dany Boon, André Dussollier, Nicolas Marié, Jean-Pierre Marielle, Yolande Moreau.  

Dal regista di Il favoloso mondo di Amélie, un altro favoloso mondo, quello di Bazil: bizzarro eroe con una mina in testa pronto a vendicarsi a colpi di fantasia contro i potenti signori della guerra.


13 dicembre 2011 - Un gelido inverno
di Debra Granik
(Tit. originale "Winter's Bone")
Drammatico, USA 2010 - durata 100 minuti
Cast:  Jennifer Lawrence, John Hawkes, Kevin Breznahan, Dale Dickey, Lauren Sweetser, Tate Taylor, Garret Dillahunt, Sheryl Lee, Shelley Waggener, Ashlee Thompson, William White, Casey MacLaren, Valerie Richards, Beth Domann, Isaiah Stone, Cody Brown, Ronnie Hall 

Adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo di Daniel Woodrell edito in Italia da Fanucci Editore, “Winter's Bone” è diretto da Debra Granik (Down To The Bone) che realizza un intenso e affascinante thriller naturalistico, ambientato in un’America misteriosa e sconosciuta che ha le fattezze di un profondo, poetico, Missouri e lo sguardo tenace di una ragazzina che lotta per sopravvivere cercando il padre e una nuova vita.
 
Il film ha vinto il Gran premio della giuria: U.S. Dramatic al Sundance Film Festival 2010, 4 Premi al Torino Film Festival 2010, ha ottenuto 7 candidature agli Independent Spirit Awards 2011e 4 candidature agli Oscar 2011, nelle categorie; miglior film, miglior attrice (Jennifer Lawrence), miglior attore non protagonista (John Hawkes) e miglior sceneggiatura non originale.


20 dicembre 2011Rabbit Hole
di John Cameron Mitchell
Drammatico, USA 2010 - durata 90 minuti
Cast:  Nicole Kidman, Aaron Eckhart, Dianne Wiest, Tammy Blanchard, Miles Teller 

Rabbit Hole è un ritratto intenso, amaramente onesto e sorprendentemente umoristico di una famiglia che cerca di sopravvivere alla più atroce delle situazioni. Dal regista di Hedwig - La diva con qualcosa in più.


27 dicembre 2011 -  Boris - Il Film
di Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre, Luca Vendruscolo
Commedia, Italia 2011 - durata 108 minuti
Cast:  Luca Amorosino, Valerio Aprea, Ninni Bruschetta, Paolo Calabresi, Antonio Catania, Carolina Crescentini, Massimo De Lorenzo, Carlo De Ruggeri, Alberto Di Stasio, Roberta Fiorentini, Caterina Guzzanti, Francesco Pannofino, Andrea Sartoretti, Pietro Sermonti, Alessandro Tiberi, Giorgio Tirabassi, Karin Proia, Massimiliano Bruno, Claudio Gioé. 

Tra cinematografari snob, attrici nevrotiche, sceneggiatori modaioli, eroinomani, squali e improvvisati vari, Boris il film mette a nudo un mondo, quello del cinema italiano, che aspira a una nuova giovinezza dietro ad una perenne immaturità.


3 gennaio 2012 -  The Tree of Life
di Terrence Malick
Drammatico, USA 2011 - durata 138 minuti
Cast: Brad Pitt, Sean Penn, Jessica Chastain, Fiona Shaw, Joanna Going, Hunter McCracken, Laramie Eppler, Tye Sheridan, Jackson Hurst, Lisa Marie Newmyer, Crystal Mantecon, Tom Townsend, Jennifer Sipes. 

The Tree of Life, quinto film di Terrence Malick, rappresenta un vero e proprio inno alla vita. Il film pone alcune fra le domande più inquietanti e personali che riguardano l’essere umano, attraverso un caleidoscopio che va dall’intimo al cosmico. E che passa dal racconto delle esperienze emotive di una famiglia che vive in una cittadina texana ad un viaggio nello spazio e nel tempo, dalla perdita dell'innocenza di un bambino, al percorso di un uomo che vivrà eventi incredibili e trascendentali che gli cambieranno la vita.
 
Il film capolavoro che ha conquistato la Palma d’oro al Festival di Cannes 2011.


10 gennaio 2012 -  Diario di una schiappa
di Thor Freudenthal
(Tit. originale "Diary of a Wimpy Kid")
Commedia, USA 2010 - durata 94 minuti
Cast: Chloe Moretz, Steve Zahn, Rachael Harris, Alex Ferris, Zachary Gordon, Devon Bostick, Rob LaBelle, Robert Capron. 

Ecco a voi la schiappa più celebre del mondo, il protagonista di una commedia per tutta la famiglia basata sul bestseller illustrato di Jeff Kinney, Diary of a Wimpy Kid (“Diario di una schiappa”, uscito in Italia nel 2008 per le edizioni Il Castoro), il primo di una serie che finora ha venduto 28 milioni di libri. Il film racconta le avventure del simpaticissimo ragazzino di nome Greg Heffley, che deve in qualche modo cercare di sopravvivere al periodo più difficile della vita di chiunque: …la scuola media.


17 gennaio 2012 -  La donna che canta
(Tit. originale "Incendies")
Drammatico, Canada 2010 - Durata 130 minuti
Cast: Lubna Azabal, Mélissa Désormeaux-Poulin, Maxim Gaudette, Remy Girard, Abdelghafour Elaaziz, Allen Altman, Mohamed Majd, Nabil Sawalha, Baya Belal, Bader Alami, Karim Babin.

Adattamento dell’opera di successo di Wajdi Mouawad, La Donna che canta (Incendies) è una travolgente ricerca iniziatica che coniuga l'orrore della guerra al singolare, rivelando con forza l’eredità indelebile del ciclo della violenza e la potenza inaudita di ogni conflitto.
 
Candidato come miglior film straniero ai premi Oscar 2011. Presentato alla 67. Mostra del Cinema di Venezia nella sezione Giornate degli Autori. Premio come miglior film canadese al Festival di Toronto 2010


24 gennaio 2012L'albero
di Julie Bertuccelli
(Tit. originale "L'arbre")
Drammatico, Francia - Australia 2010. Durata 100 minuti
Cast: Charlotte Gainsbourg, Marton Csokas, Morgana Davies, Aden Young, Penne Hackforth-Jones, Christian Byers, Tom Russell, Gillian Jones, Arthur Dignam, Gabriel Gottin. 

Tratto dal romanzo Padre nostro che sei nell'albero di Judy Pascoe edito in Italia da Bompiani, il film descrive l'elaborazione del lutto attraverso un mondo naturalistico che si fa fiabesco. La forza primordiale della Natura come specchio dei sentimenti e della vita stessa che si rinnova.
 
Presentato al 63° Festival di Cannes, ha ricevuto tre nominations ai Premi Cèsar 2011 (miglior attrice Charlotte Gainsbourg, miglior sceneggiatura non originale e miglior colonna sonora).


31 gennaio 2012 Gorbaciof
di Stefano Incerti
Drammatico, Italia 2010 - durata 85 minuti
Cast: Toni Servillo, Yang Mi, Geppy Geijeses, Gaetano Bruno, Hal Yamanouchi

La storia silenziosa e delicata di un piccolo uomo solitario, perso fra i suoi vizi e il suoi stralunati principi, in un ritratto umano e realistico essenziale, avvolto nell’ordinaria povertà dell’oggi che trova la sua straordinaria  ricchezza nell’interpretazione di Toni Servillo.
 
Presentato fuori concorso alla 67. Mostra del Cinema di Venezia e al Toronto Film Festival 2011.


7 febbraio 2012 L'illusionista
di Sylvain Chomet
(Tit. originale "The Illusionist")
Animazione, Gran Bretagna / Francia 2010 - durata 80 minuti 

Il nuovo cartoon dal regista di “Appuntamento a Belleville”, tratto da una sceneggiatura inedita dell'attore e regista francese Jacques Tati. “L’illusionista” è una lettera d’amore, da un padre ad una figlia. Per Sophie Tatischeff, figlia di Jacques Tati, questa commovente corrispondenza non poteva restare in giacenza. Catalogata presso gli archivi del CNC (il Centre National de la Cinématographie) sotto l’anonimo nome di “Film Tati N° 4” questa sceneggiatura mai prodotta ha dovuto attendere mezzo secolo perché delle mani si decidessero a sfogliare le sue pagine e ad intuire il suo potenziale. Le avide mani in questione erano quelle di Sylvain Chomet, acclamato creatore nominato all’Oscar, che ha entusiasticamente colto la sfida di realizzare un sogno impossibile: riportare ancora una volta in vita l’incomparabile magia di Jacques Tati.
 
Vincitore dell'European Film Award 2010: miglior film d'animazione
Miglior film d'animazione ai Premi César 2011 e nomination all'Oscar per il miglior film d'animazione


14 febbraio 2012 -  Potiche - La bella statuina
di François Ozon
(Tit. originale "Potiche")
Commedia, Francia 2010 - durata 103 minuti
Cast: Catherine Deneuve, Gérard Depardieu, Fabrice Luchini, Karin Viard, Judith Godrèche
 
Liberamente adattato all'omonima pièce teatrale di Pierre Barillet e Jean-Pierre Grédy del 1983, "Potiche" è la storia dell'emancipazione di una donna che si ribella alla propria situazione. E lo fa con la classe di Catherine Deneuve guidata dalla maestria del regista F.Ozon, già autore di “8 donne e un mistero”
 
Presentato in concorso alla 67. Mostra del Cinema di Venezia 2010


21 febbraio 2012 -  Non lasciarmi
di Mark Romanek
(Tit. originale "Never Let Me Go")
Drammatico, USA / Gran Bretagna 2010 - durata 103 minuti
Cast: Carey Mulligan, Andrew Garfeld, Keira Knightley, Isobel Meikle-Small, Ella Purnell, Charlie Rowe, Charlotte Rampling, Sally Hawkins, Nathalie Richard 

Tratto dall’acclamato romanzo bestseller di Kazuo Ishiguro (già autore di Quel che resta del giorno), è una straordinaria storia incentrata sui temi dell’amore, della perdita e delle verità nascoste. Attraverso il romanzo l’autore pone una domanda fondamentale: che cosa ci rende umani? Ora il regista Mark Romanek (One Hour Photo), porta sullo schermo la storia commovente, struggente e densa di emozioni scritta da Ishiguro.


28 febbraio 2012 - In un mondo migliore 
di Susanne Bier
(Tit. originale “Hævnen”)
Drammatico, Danimarca / Svezia 2010 - durata 113 minuti
Cast: Mikael Persbrandt, Trine Dyrholm, Ulrich Thomsen, Markus Rygaard, William Jøhnk Nielsen.  

La vicenda del film ha per protagonisti Anton e Marianne, due medici in crisi matrimoniale, e Elias, il figlio adolescente, vittima dei bulli della scuola. L’unico capace di difendere quest’ultimo è Christian, un compagno di classe che trascina Elias in un mondo a lui sconosciuto. 
 
Gran premio della giuria a Susanne Bier  - Miglior film votato dal pubblico a Susanne Bier
Festival del Cinema di Roma 2010  


6 marzo 2012 -  Séraphine
di Martin Provost
Drammatico, Francia, Belgio, Germania 2008 - durata 125 minuti
Cast: Yolande Moreau, Ulrich Tukur, Anne Bennent, Geneviève Mnich, Nico Rogner.

Film rivelazione dell’edizione 2009 dei premi César, gli Oscar europei, “Séraphine” è il ritratto tragico e romanzato che Martin Provost fa di Séraphine Louis, in arte Séraphine de Senlis, pittrice pressochè sconosciuta in Italia ed esponente del movimento definito neo-primitivo. Un omaggio alla creatività e alla resistenza dello spirito di una donna.  

Vincitore di 7 premi César: Miglior film, Miglior attrice, Miglior sceneggiatura, Miglior musica, Migliore fotografia, Miglior set design, Migliori costumi


13 marzo 2012Biutiful
di Alejandro González Iñárritu
Drammatico, USA, Spagna 2010. durata 138 min.
Cast:Javier Bardem, Maricel Álvarez, Eduard Fernández, Diaryatou Daff, Cheng Tai Shen, Luo Jin, Hanaa Bouchaib, Guillermo Estrella 

Biutiful del regista messicano A. G. Inarritu ( 21 grammi, Babel) è la storia di un uomo in caduta libera. Sulla strada verso la redenzione, l’oscurità illumina la sua via. In comunicazione con la vita nell’aldilà, Uxbal è un eroe tragico e padre di due figli che sente il pericolo della morte, lotta contro una realtà corrotta e un destino che lavora contro di lui per perdonare, per amare e per sempre.
 
Palma d’Oro per il Miglior attore a Javier Bardem al Festival di Cannes 2010 - Premi Goya 2011: miglior attore protagonista


20 marzo 2012Il gioiellino
di Andrea Molaioli
Drammatico, Italia / Francia 2011 - durata 110 minuti
Cast: Toni Servillo, Remo Girone, Sarah Felberbaum, Lino Guanciale, Fausto Maria Sciarappa, Jay O. Sanders, Lisa Galantini, Vanessa Compagnucci, Maurizio Marchetti, Adriana De Guilmi, Gianna Paola Scaffidi, Alessandro Adriano, Igor Chernevich, Renato Carpentieri.

Dal regista di “La ragazza del lago” il film che si ispira ad una storia reale (il crac Parmalat) ma che diventa specchio di molti fallimenti, aziendali e umani, dei nostri giorni.


27 marzo 2012 -  Affetti & Dispetti
di Sebastián Silva
(Tit. originale “La Nana”)
Commedia, Cile, Messico 2009. - durata 95 minuti
Cast: Catalina Saavedra, Claudia Celedón, Mariana Loyola, Alejandro Goic, Anita Reeves. 
 
Gran Premio della Giuria al film e Gran Premio della Giuria all’attrice protagonista Catalina Saavedra al Sundance Film festival 2009 - Miglior attrice al Torino Film Festival 2009

contatti

Dirigente Massimo Ambrosin
Responsabile  Romina Franchin
Indirizzo piazzetta Jesolo 1 (c/o biblioteca comunale)
Telefono 0421 359145 (Responsabile)
E-mail serviziculturali@comune.jesolo.ve.it
Fb Jesolo - Biblioteca Comunale

 
 
 
 

Fonte: Ufficio Comunicazione del Comune di Jesolo
e-mail comunicazione@comune.jesolo.ve.it

 
 

Lascia il tuo commento

Voto

Non sono presenti commenti

Comune di Jesolo
via Sant'Antonio 11, 30016 Jesolo (VE) - P.I./C.F. 00608720272
Ufficio Relazioni con il Pubblico: 0421 359111 - Email: comunicazione@comune.jesolo.ve.it -
PEC: comune.jesolo@legalmail.it