1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale
  3. Menu di Sezione
Stemma Comune di Jesolo
 

Contenuto della pagina

VERSO NUOVE STAGIONI 2018-2019

 
Rassegna teatrale di Jesolo Verso Nuove stagioni 2018-2019
 

Verso Nuove Stagioni, la Rassegna teatrale della Città di Jesolo, presenta per la stagione 2018-2019 undici appuntamenti.
Dal 6 dicembre 2018 al 29 marzo 2019, importanti compagnie del panorama italiano ed internazionale portano sul palco del teatro Vivaldi spettacoli di prosa, musica e balletto.

Inizio spettacoli alle 21.
A spettacolo iniziato non è ammesso l'ingresso in sala. Lo spettacolo di Vittorio Sgarbi di domenica 13 gennaio inizia alle ore 18.

La rassegna è curata dalla Città di Jesolo con Città Metropolitana di Venezia e organizzata in collaborazione con Regione Veneto e Arteven Circuito Teatrale Regionale.

 

Appuntamenti in calendario

 

Giovedì 6 dicembre e venerdì 7 dicembre 2018
Balletto del Sud
LA BELLA ADDORMENTATA
balletto in due atti di Fredy Franzutti
musiche di Pëtr Il´ič Čajkovskij
eseguite dal vivo dall’Hungarian International Orchestra

Nella versione di Franzutti l’azione si ispira alla favola Sole, Luna e Talia dello scrittore campano Giambattista Basile, che narra di una principessa addormentata per un incantesimo nel Mezzogiorno d’Italia. Il coreografo riporta la trama del balletto nel Sud del nostro paese, permettendo una  precisa connotazione di carattere storico e folklorico: saranno la magia della zingarella Lilla e il bacio d’amore di un principe-antropologo sulle orme della leggenda a destare la fanciulla mediterranea dal suo sonno centenario.

 

Sabato 22 dicembre 2018
Amanda Sandrelli
LA LOCANDIERA
di Carlo Goldoni
regia di Paolo Valerio

Per quasi duecento anni la tradizione ha voluto che Mirandolina fosse inchiodata alla sua natura effervescente ed esuberante, ma se La Locandiera viene considerato un autentico capolavoro è perché la sua protagonista è feroce, orfana, abituata a comandare, a difendersi e a lottare per affermare la forza e la dignità di una donna amazzone, in un mondo in cui il genere femminile è solo oggetto di piacere o di disprezzo. Con la testa e il cuore svuotati da un matrimonio all’insegna del cinismo, la locandiera rimane comunque l’indiscussa padrona della sua vita.

 

Sabato 12 gennaio e domenica 13 gennaio 2019
Vittorio Sgarbi
LEONARDO
uno spettacolo di e con Vittorio Sgarbi
musiche composte ed eseguite dal vivo da Valentino Corvino

Dopo i successi di Caravaggio e Michelangelo, che hanno ammaliato il pubblico con la loro abile miscela di racconto, immagini e suoni, Sgarbi si addentra nell’universo di Leonardo Da Vinci, esplorandone opere e invenzioni e tentando di svelare un enigma su cui l’umanità si è da sempre interrogata. Per celebrare il cinquecentenario della morte di questo incredibile personaggio, di cui proprio nel 2019 ricorreranno le commemorazioni, ecco quindi un terzo percorso dedicato all’affascinante vita dell’artista e scienziato fiorentino.

 

Venerdì 1 febbraio 2019
Franco Castellano e Natalie Caldonazzo
BACIAMI JAMES
di Robert Farqhuar
regia di Guglielmo Guidi

Crystal e Eddie giungono in una città di mare britannica per un week-end fuori stagione. Lui è un logorroico rappresentante che non si è mai sposato e ha sempre vissuto con la mamma, lei una donna seducente che si è da poco lasciata alle spalle un matrimonio senza amore durato dieci anni.
Il risultato è una commedia degli errori, con due persone sole, che trovano molto difficile capire come agire attorno a qualcuno del sesso opposto, senza essere di volta in volta spaventati, arrabbiati, egoisti o insoddisfatti.

 

Mercoledì 13 febbraio e giovedì 14 febbraio 2019
E PENSARE CHE C’ERA GIORGIO GABER
di e con Andrea Scanzi

Uno spettacolo unico pensato da Andrea Scanzi, gaberiano doc, sul Gaber teatrale che ha avuto il coraggio di uscire dalla tv ed entrare con Sandro Luporini nella storia. Scanzi conosceva Gaber, che di lui amava dire: “Ma perché questo ventenne sa tutto di me?” La presenza scenica, la lucidità profetica, il gusto anarcoide per la provocazione e l’avere anticipato così drammaticamente i tempi rendono il pensiero di Gaber-Luporini estremamente attuale.

 

Venerdì 1 marzo 2019
Laura Morante
VOCI NEL BUIO
scritto e diretto da John Pielmeier

In una piccola baita Lil, psicologa e conduttrice di un programma che tende una mano alle persone disperate, desidera passare un weekend lontana da tutto, ma durante l’ultima trasmissione un maniaco ha dichiarato che ucciderà una donna se non lo fermerà. Quando il telefono squilla nella baita isolata dalla neve la voce del maniaco trasforma la realtà nell’incubo di una feroce lotta per la sopravvivenza contro un nemico invisibile. La premessa della spettacolo è semplice: non è ciò che vediamo che ci spaventa, ma ciò che ascoltiamo. L’immaginazione è tutto e può condurci ovunque.

 

Venerdì 8 marzo 2019
Paolo Cevoli
LA BIBBIA
raccontata nel modo di Poalo Cevoli
di e con Paolo Cevoli
regia di Daniele Sala

La Bibbia. Il “Libro dei Libri”, da tutti conosciuto anche se forse non da tutti letto. Paolo Cevoli vuole rivisitare le storie contenute in questo testo sacro in chiave teatrale, dove Dio è il “capocomico” che si vuole far conoscere sul palcoscenico dell’universo: una sorta di “Primo Attore” che convoca come interpreti i grandi personaggi della Bibbia e li racconta attraverso un linguaggio ironico e diretto, accessibile a tutti.

 

Venerdì 29 marzo 2019
BLACK BLUES BROTHER
Spettacolo di acrobazia

Black e Blue non sono solo colori ma soprattutto stati d’animo, Brothers non è solo una parola ma un modo di essere. Cinque scatenati acrobati/ballerini che uniscono la fisicità e la plasticità dei movimenti che richiamano le loro origini africane al sound inimitabile del Rhythm & Blues, in eleganti
abiti american style. Tutto ciò che è presente in scena diventa espediente per dare spettacolo e improvvisare nuove performance acrobatiche sulle note della colonna sonora del leggendario film, coinvolgendo gli spettatori in sala: difficile resistere all’allegria contagiosa che i Black Blues Brothers sono in grado di sprigionare.

 
 
 
 
 
 
 

Biglietti e abbonamenti

 
 

Per informazioni

Ufficio Cultura
Orario da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13; lunedì e giovedì anche dalle 15 alle 17.30
Telefono 0421 359144 - 0421 359143
E-mail serviziculturali@comune.jesolo.ve.it
Fb Jesolo - Biblioteca Comunale


Fonte: Ufficio Comunicazione del Comune di Jesolo
e-mail comunicazione@comune.jesolo.ve.it

Comune di Jesolo
via Sant'Antonio 11, 30016 Jesolo (VE) - P.I./C.F. 00608720272
Ufficio Relazioni con il Pubblico: 0421 359111 - Fax: 0421 359360 - Email: comunicazione@comune.jesolo.ve.it -
PEC: comune.jesolo@legalmail.it