QUALITÀ DELL'ACQUA

 
cartina dei punti di prelievo nel litorale
Punti di prelievo nel litorale

Una delle tante condizioni indispensabili per ottenere e mantenere la Bandiera Blu è quella della assoluta qualità delle acque di balneazione, ossia di quel tratto di mare che si trova vicino alla riva, dove fa il bagno la stragrande maggioranza dei turisti. Da aprile a settembre l’ARPAV (Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto) effettua campionamenti e analisi delle acque marine di Jesolo in corrispondenza di 12 diversi punti di prelievo, distribuiti lungo tutto il fronte della spiaggia.

Le bandierine blu dell'immagine indicano i punti di campionamento dell’ARPAV per l’analisi delle acque di balneazione.
 
L’assegnazione della BANDIERA BLU comporta che sia data continua informazione a turisti e residenti, sui dati ambientali a disposizione ed in particolare sulla qualità delle acque di balneazione. Per questo ogni anno sono istituiti i PUNTI BLU (presso il Comune di Jesolo - Ufficio Relazioni con il Pubblico e la sede dell’AJA in Piazza Brescia), a disposizione per fornire informazioni sul programma Bandiera blu e dati ambientali. Inoltre, ogni anno il Comune di Jesolo colloca lungo l’arenile dei pannelli informativi, che sono costantemente aggiornati con i risultati delle analisi chimiche compiute dall’ARPAV .Tali dati pubblicati anche nel nel sito web dell’ARPAV

 
logo analisi acqua

In tutte le stagioni estive, il Comune di Jesolo ha sempre visto sventolare la Bandiera Blu sui pennoni del litorale, segnale che in nessun punto di prelievo e in nessun periodo della stagione è stato superato il limite prefissato dalla FEE e dalla legge sulla qualità delle acque di balneazione.

 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito