1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale
  3. Menu di Sezione
Stemma Comune di Jesolo
 

Contenuto della pagina

PAN E VIN 2016

 
Pan e vin sulle rive del fiume Sile a Jesolo
 

La lotteria del Pan e Vin del Centro Storico è quella del Natale. A questa pagina i biglietti vincenti clicca qui

Biglietti vincenti lotteria Pan e Vin del comitato Sabbiadoro

Premio
Biglietto
1° Premio
Z 113
2° Premio
R 016
3° Premio
P 265
4° Premio
H 486
5° Premio
H 065
6° Premio
Z 719
7° Premio
V 149
8° Premio
U 495
9° Premio
Z 152
10° Premio
N 197
11° Premio
C 253
12° Premio
V 477
13° Premio
D 106
14° Premio
V 460
15° Premio
M 174
16° Premio
P 368
17° Premio
M 491
18° Premio
Z 179
19° Premio
D 155
20° Premio
M 267
 

I premi possono essere ritirati entro l'11 febbraio 2016 presso la Tabaccheria Rinascita in via Levantina, 185.


Rinviati a sabato 9 gennaio causa maltempo
Accesi mercoledì 6 gennaio I Pan e Vin di piazza Trieste e via Fornasotto
 
 

La tradizione del Pan e Vin, con pinza, vin brulè e calzette per i bambini si ripropone sabato 9 gennaio 2016 alle ore 17.00.
Accesi mercoledì 6 gennaio I Pan e Vin di piazza Trieste alle 17.30 e via Fornasotto, le zone in cui vengono accesi i  "pavineri" sono:

  • Centro Storico, in riva al fiume Sile, mentre la distribuzione delle calzette verrà effettuata in piazza 1° Maggio
  • Comitato Marconi zona Play Village - a monte campo sportivo - Mega "pan e vin " - pinza , vin brulé e distribuzione calzette (in collaborazione con "l'Orto che beve")
  • Sabbiadoro, davanti all'ospedale, con la distribuzione di calzette, pinza, vin brulé ed altro
  • Marina Alta, via Fornasotto (all'incrocio con via Pazienti), uno dei "pavineri" più alti festa con trippa, pasta e fagioli oltre a cioccolata e vin brulè e l'immancabile "calzetta" della Befana per i bambini
  • Pineta, via Cigno Bianco, con una bella festa per i bambini
  • Zona artigianale di Jesolo Paese, località 4 case, mega "pan e vin" e musica organizzati dall'Associazione Arma Aeronautica
  • Cà Fornera, vicino alla chiesa, una grande pira composta da canne e paglia per la gioia dei bambini
  • Piazza Trieste, con la distribuzione di calzette e vin brulé
  • Cortellazzo, presso gli impianti sportivi, con un grande falò.
 
 

L'accensione dei "pan e vin" anticamente era un rito propiziatorio: davanti al fuoco s'invocavano i buoni raccolti per il nuovo anno.
Una spiegazione popolare collega l'appuntamento al Natale: questi fuochi, infatti, servirebbero per far luce ai Magi nel loro viaggio alla ricerca della grotta della Natività.
 
Diverse le iniziative a corollario dell'attesa accensione del falò.

 

Fonte: Ufficio Comunicazione del Comune di Jesolo
e-mail comunicazione@comune.jesolo.ve.it

Comune di Jesolo
via Sant'Antonio 11, 30016 Jesolo (VE) - P.I./C.F. 00608720272
Ufficio Relazioni con il Pubblico: 0421 359111 - Email: comunicazione@comune.jesolo.ve.it -
PEC: comune.jesolo@legalmail.it