1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
 

Contenuto della pagina

BILANCIO SOCIALE 2004

Francesco Calzavara
Sindaco

Alcune Domande Al Sindaco Francesco Calzavara.

Domanda: Il Comune di Jesolo presenta il suo secondo Bilancio Sociale. Possiamo quindi dire che per voi non è stata una moda passeggera, ma un nuovo metodo per rapportarsi con il cittadino?
    
Risposta: Siamo assolutamente convinti della grande rilevanza del Bilancio Sociale nei rapporti con i cittadini e gli altri portatori di interesse. Con questo strumento riusciamo a dare conoscenza delle attività del Comune in modo globale e trasparente, rendicontando l’utilizzo e la destinazione delle risorse economiche verso i vari portatori d’interesse. È uno strumento di comunicazione istituzionale di grande impatto con il quale riusciamo anche a sensibilizzare i cittadini su tematiche quali l’ambiente, la cultura, la sicurezza. Il Bilancio Sociale costituisce la base di confronto per determinare le politiche di intervento sul territorio. Ecco perché da ottobre, oltre a distribuirlo a tutte le famiglie, lo porteremo anche a ciascun singolo Comitato di zona e direttamente alle frazioni attraverso una serie di incontri che l’Amministrazione Comunale intende organizzare proprio a partire dal mese di ottobre.

Domanda: Cosa c’è di nuovo in questo Bilancio rispetto al precedente?

Risposta: Per la redazione del Bilancio Sociale, il gruppo di lavoro ha effettuato, nei mesi di marzo e aprile, un sondaggio sul territorio su un campione di 335 persone raggiunte in vari luoghi: a teatro, in biblioteca, al parco, al mercato, nelle palestre, nei negozi e negli uffici. Con questo sondaggio si è tentato di rilevare quali sono gli argomenti sui quali il cittadino vuole essere maggiormente informato. I risultati sono stati poi elaborati e hanno costituito la base per la redazione di questo Bilancio Sociale. È stata poi migliorata la parte di rendicontazione finanziaria tratta dal bilancio consuntivo. È stata ampliata la parte dedicata alle partecipazioni societarie, mentre a livello di comunicazione abbiamo deciso, dopo aver proposto i nostri volti lo scorso anno, di inserire anche i volti dei cittadini jesolani. Lo scopo è quello di coinvolgere maggiormente il cittadino facendogli sentire che è parte integrante di tutto il sistema, in modo che possa riconoscersi in ciascuno dei volti che troverà nel documento e sentirsi parte attiva per il benessere della Città.

Domanda: Molti Enti hanno affidato a esperti esterni la redazione del Bilancio Sociale. Perché Jesolo ha fatto una scelta diversa?

Risposta: Abbiamo deciso di farlo tutto all’interno perché siamo convinti di avere le giuste professionalità per farlo e perché il Bilancio Sociale dia modo ai dipendenti del Comune di sentirsi tutti partecipi di un grande unico progetto, facendo conoscere all’esterno il proprio lavoro ed i risultati ottenuti. Questa Amministrazione ha creduto e investito molto nella formazione del personale e nell’incentivazione del lavoro di squadra. Credo che i risultati ottenuti con questo e con altri progetti ci diano ragione.

Domanda: Sindaco, cosa si aspetta dal cittadino che riceve a casa il Bilancio Sociale?

Risposta: Mi aspetto, anzi spero, innanzitutto che il Bilancio Sociale sia letto e discusso in famiglia, nelle associazioni, nei comitati. Spero che poi il dialogo con gli attori sociali per concordare i futuri interventi per la Città sia basato su una maggiore consapevolezza di ciò che è stato fatto e delle risorse disponibili. Abbiamo già avuto modo di verificare da una recente indagine che è notevolmente migliorata la conoscenza che il cittadino ha dei vari servizi dell’Ente. Questo è già un risultato per noi positivo che speriamo migliori ulteriormente.

 

 

Area Download

Ultima Modifica: 25/01/2016

Comune di Jesolo
via Sant'Antonio 11, 30016 Jesolo (VE) - P.I./C.F. 00608720272
Ufficio Relazioni con il Pubblico: 0421 359111 - Fax: 0421 359360 - Email: comunicazione@comune.jesolo.ve.it -
PEC: comune.jesolo@legalmail.it