Testata per la stampa

Ordinanza per manifestazione sportiva“1° Moonlight Half Marathon”

 IL COMANDANTE DELLA POLIZIA LOCALE
 

 

Premesso che il giorno 21 maggio 2011, con il patrocinio dei comuni di Jesolo e Cavallino Treporti, nel territorio degli stessi si svolgerà una manifestazione sportiva di carattere internazionale denominata “1° Moonlight Half Marathon” gara podistica consistente in una mezza maratona;
Considerato che la manifestazione coinvolgerà in modo importante parte del territorio del comune di Jesolo con importanti ripercussioni e limitazioni al traffico stradale;
Visto il programma e la documentazione descrittiva dei percorsi di gara e delle altre manifestazioni collegate, presentato dalla società organizzatrice “VENICE MARATHON”;
Visto il decreto dirigenziale della Provincia di Venezia n. 5/11 del 11/05/2011 di autorizzazione allo svolgimento della manifestazione;
Visti in particolare le prescrizioni imposte dai punti a), b), e o) della succitata autorizzazione;
Visto il piano di presidio del percorso di gara, predisposto dall’ufficio Viabilità e Traffico del Corpo Polizia Locale di Jesolo;
Visto che il succitato piano prevede l’utilizzo di 12 Addetti della Polizia Locale e 50 ausiliari;
Considerato che i primi atleti entreranno nel territorio del comune di Jesolo verso le ore 20.30 e l’ultimo transiterà sul traguardo verso le ore 23.00 dello stesso giorno;
Ritenuto di adottare adeguati provvedimenti ai fini della sicurezza e della mobilità della circolazione e per il regolare svolgimento della manifestazione.
Sentito il parere del Ufficio Viabilità e Traffico del Corpo Polizia Locale;
Visto l’art. 7  e 9 del D. Lgs. 30.04.1992 n. 285
 

O  R  D  I  N  A
 

1)      che dalle ore 7.00 di mercoledì 18 maggio fino alle ore 12.00 del 22 maggio, sulla piazza Internazionale, nella zona adibita a parcheggio, la sosta dei veicoli sia vietata dalle 00.00 alle 24.00 con rimozione degli stessi. L’area sia riservata per le esigenze della manifestazione.
2)      Che dalle ore 14.00 del 21 maggio 2011 fino al termine della manifestazione, comprese le esigenze di montaggio e smontaggio attrezzature, sulla piazza Mazzini, inclusa la carreggiata centrale la circolazione dei veicoli sia vietata, il traffico sulla via Bafile dovrà essere deviato su Largo Augustus;
3)      Che dalle ore 18 del 21 maggio 2011 fino alla fine della manifestazione, sulla via Nievo, nel tratto compreso tra via Vicenza e via Zara, e sulla via Aleardi, nel tratto compreso tra piazza Mazzini e via Aquileia, la circolazione dei veicoli sia sospesa e la sosta sia vietata con rimozione degli stessi. Dette aree potranno essere utilizzate da mezzi e strutture al servizio della manifestazione ai quali l’organizzazione provvederà a fornire un pass di riconoscimento le cui caratteristiche verranno comunicate alla Polizia Locale;
4)      Che dalle ore 16.00 del 21 maggio 2011 fino al termine della manifestazione, sulla via S. Trentin, sulla via Foscolo la circolazione dei veicoli sia sospesa e la sosta sia vietata con rimozione degli stessi ai fini di consentire l’utilizzo della carreggiata per il montaggio di strutture utili alla manifestazione e per la gara stessa;
5)      Che dalle ore 18.00 del 21 maggio 2011, sulla piazza Aurora, sul tratto di via Monti da piazza Aurora a via Gorizia, sulla piazza Marina, sulla via Verdi sulla piazza Nember e sulla via Dei Mille, la circolazione dei veicoli sia sospesa e la sosta sia vietata con rimozione degli stessi ai fini di consentire l’utilizzo della carreggiata per il montaggio di strutture utili alla manifestazione e per la gara stessa;
6)      Che dalle ore 20.00 del 21 maggio 2011 fino alla termine del passaggio degli atleti, sulle rimanenti strade interessate alla manifestazione, ovvero: via A. Frank, viale Padania (carreggia sud) via Buonarroti (tratto compreso tra viale Padania e l’arenile, via Navigatori, la circolazione dei veicoli sia sospesa e la sosta sia vietata con rimozione degli stessi;
7)      Sulle vie Zara, Treviso e Padova, nel periodo di transito della gara sulle vie principali Verdi e Foscolo la circolazione dei veicoli potrà svolgersi a doppio senso;
8)      Che dalle ore 12.00 del 21 maggio 2011, fino al termine della manifestazione, la via Martiri delle Foibe, sia chiusa al traffico per consentire la sosta dei veicoli delle persone partecipanti alla manifestazione e dell’organizzazione. L’organizzazione metterà a disposizione personale per la verifica dell’accesso agli aventi diritto.
 

ATTRAVERSAMENTI:
 

Nel tratto compreso tra via Navigatori e piazza Mazzini la possibilità di attraversamento del percorso di gara sarà concesso alle seguenti intersezioni:
Via le Padania – vai Vespucci;
Via Pigafetta – via Dei Mille;
Via G. Puccini – via Verdi;
Via L.B. Alberti – via U. Foscolo;
Via Buonarroti – via Padova/Treviso.
Gli attraversamenti saranno possibili esclusivamente sotto lo stretto controllo del personale addetto alla gara in condizioni di sicurezza per veicoli e atleti partecipanti.
 

DEVIAZIONI:
1)      Rotatoria Viale Padania via Nuova via A. Frank, il traffico proveniente da est su viale Padania, sarà deviato sulla carreggiata est della Nuova via A. Frank, in direzione della provinciale via Roma Destra;
2)      Il Traffico percorrente la carreggiata nord di Viale Padania all’intersezione con via A. Vespucci sarà deviato in direzione ovest e direzione nord, per quello percorrente la via Vespucci dalla provinciale verso sud, sarà deviato in direzione ovest;
3)      Il traffico percorrente la via Ceolotto, con direzione ovest, all’intersezione con via Buonarroti, sarà vietato procedere in direzione sud, lo stesso per il traffico percorrente la via Buonarroti dalla provinciale, all’intersezione con via Ceolotto sarà vietato procedere verso sud.
 

L’efficacia del presente provvedimento è condizionata alla preventiva presentazione da parte dell’organizzatore di apposita dichiarazione che dovrà contenere l’indicazione del nominativo dell’esperto designato quale coordinatore del personale volontario, del raggiungimento delle unità di volontari richieste dal Comando di Polizia Locale necessarie a garantire in condizioni di sicurezza il regolare svolgimento della manifestazione.
Contro il presente provvedimento è ammesso ricorso ai sensi dell’art. 37 comma 3° del Codice della Strada.
L’organizzazione della Maratona e la Jesolo Patrimonio, società partecipata di questo Comune, secondo quanto concordato sono incaricati di attuare la presente ordinanza installando la segnaletica a norma del Codice della Strada.
E’ fatto obbligo agli organi di Polizia Stradale di cui all’art. 12 del D. Lgs. 30.04.1992 n. 285 di rispettare e far rispettare la presente Ordinanza che entra in vigore dalla data di emanazione.
 

 

Dalla Residenza Municipale, lì 16 maggio 2011
 

 

 

 

                                                                                              IL COMANDANTE
                                                                                         - dott. Claudio VANIN -
 

 

 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito