1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale
  3. Menu di Sezione
Stemma Comune di Jesolo
 

Contenuto della pagina

FESTIVITÀ DI SAN GIOVANNI BATTISTA, PATRONO DI JESOLO

 
Festa del patrono di Jesolo
 

Pur nell’osservanza dei limiti imposti dall’emergenza sanitaria Jesolo il 24 giugno celebra la festa del Santo Patrono, San Giovanni Battista. Non ci saranno gli appuntamenti come la regata delle contrade sulla acque del Vecchio Piave, gli stand enogastronomici e i fuochi d’artificio, ma il cuore della festa ci sarà tutto.
L’ospite d’onore sarà Sua Ecc. mons. Fabio Dal Cin Arcivescovo Prelato della Santa Casa di Loreto.

Tanti i motivi che caratterizzeranno la festa patronale 2020.
La festa patronale è innanzitutto festa di famiglia nella quale Jesolo ritrova il senso di essere una comunità al di là di ogni distinzione.
Si aggiunge il decennale dell’inaugurazione della statua dedicata a Maria “Regina Mundi” ubicata nel verde del Parco fluviale e sulle rive del Vecchio Piave. E’ stata inaugurata il 24 giugno 2010 da mons. Beniamino Pizziol, appena diventato vescovo ausiliare di Venezia ed oggi vescovo di Vicenza. Il sindaco dell’epoca era Francesco Calzavara. Fu lui che accolse a nome della città l’impegno, sollecitato da mons. Pizziol, a ripetere ogni anno il rito di affidamento della città alla Vergine Maria. Quell’impegno è stato puntualmente onorato per questi dieci anni anche dal sindaco Valerio Zoggia.

Infine le comunità parrocchiali e la città di Jesolo esprimeranno la loro gratitudine al personale medico, infermieristico e a tutti gli operatori sanitari che hanno prestato il loro servizio nel Covid hospital di Jesolo e della Casa di Cura “Rizzola” di San Donà di Piave. Alle due strutture sarà fatto un omaggio: una riproduzione in gesso della Regina Mundi.

Il programma
24 giugno 2020

  • ore 18,00: l’Arcivescovo accompagnato dal parroco mons. Fassina si recherà in forma privata presso la Regina Mundi per un omaggio floreale ed un breve momento di preghiera. Qui incontrerà il Sindaco di Jesolo e quello di Cavallino Treporti, il sindaco all’epoca dell’inaugurazione del monumento Francesco Calzavara, lo scultore, il progettista e una rappresentanza del comitato promotore.
  • ore 18.30 : S. Messa sul sagrato della chiesa di San Giovanni Battista presieduta dall’Arcivescovo e concelebrata dai parroci e sacerdoti di Jesolo con la partecipazione di rappresentanze del mondo sanitario, della Forze dell’Ordine, delle associazioni di categoria e del volontariato. Prima della conclusione della Messa ci sarà il Rito di Affidamento a Maria e il ringraziamento ai medici ed infermieri del Covid hospital di Jesolo e della Casa di Cura di San. Infine sarà impartita la benedizione alla città con la reliquia di San Giovanni Battista.
 
 
 
 

Fonte: Ufficio Comunicazione del Comune di Jesolo
e-mail comunicazione@comune.jesolo.ve.it

Segui Città di Jesolo:

Comune di Jesolo
via Sant'Antonio 11, 30016 Jesolo (VE) - P.I./C.F. 00608720272
Ufficio Relazioni con il Pubblico: 0421 359111 - Email: comunicazione@comune.jesolo.ve.it -
PEC: comune.jesolo@legalmail.it